Costi e tasse sotto controllo
Agenti di commercio e rappresentanti: nuovo limite di deducibilità dei canoni di noleggio auto
Con la Stabilità 2017, passa a 5.164,57 euro il limite annuo alla deducibilità dei canoni per noleggio a lungo termine degli autoveicoli utilizzati da agenti o rappresentanti di commercio
 
Non ci sono dubbi, la crisi economica ha imposto una riduzione della spesa e un ripensamento di molti processi e attività aziendali, inclusa la gestione della mobilità. Per questo motivo il criterio principale che ha guidato le scelte dei Fleet Manager negli ultimi anni è stato la Governance dei costi.
Per ottenerla, però, non basta concentrarsi sull'ottimizzazione del listino prezzi o sugli sconti nel compilare la car list: occorre lavorare sul Total cost of ownership (Tco) senza trascurare alcuna voce.
 
La Legge di Bilancio 2017 (art. 1 comma 37) ha modificato i limiti di deducibilità previsti all'art. 164 comma 1 lett. b) del TUIR, dei veicoli a favore degli agenti di commercio in caso di noleggio a lungo termine, con l'intento di estendere anche al noleggio il trattamento di favore di cui già beneficiano questi contribuenti per l'acquisto delle auto.

In particolare mentre prima della modifica, il limite di rilevanza fiscale per:
  • l’acquisto/leasing di autovetture era pari a € 18.075,99 per le imprese / lavoratori autonomi e € 25.822,84 per gli agenti di commercio;
  • il noleggio a lungo termine di autovetture era pari a € 3.615,20 sia per le imprese  / lavoratori autonomi che per gli agenti di commercio;
ora, il limite di rilevanza fiscale del noleggio a lungo termine a favore degli agenti di commercio passa da € 3.615,20 a € 5.164,57.
 
In concreto, come evidenziato nella Relazione illustrativa alla legge di bilancio, la disposizione vigente stabilisce che gli agenti o rappresentanti di commercio possono dedurre dal proprio reddito il costo di acquisizione di autovetture e autocaravan fino a un limite massimo di 25.822,84 euro, soglia del 43% più alta di quella (18.075,99 euro) riconosciuta a coloro che utilizzano la medesima tipologia di bene nell'esercizio di imprese, arti e professioni.
Applicando la stessa percentuale di beneficio, con la modifica in esame, viene innalzato di 1.549,37 euro il limite di deducibilità dei costi di locazione e di noleggio per autovetture e autocaravan.
Gli agenti o rappresentanti di commercio possono dunque dedurre dal proprio reddito tali costi fino a un limite massimo di 5.164,57 euro, rispetto alla soglia base di 3.615,20 euro.
 
Promozioni Info e preventivi Prenota tagliando Store merchandise